L'Associazione Museo Ferroviario Valdostano

Associazione Museo Ferroviario Valdostano

AMFV – Sede legale: frazione La Charbonnière n° 1 Sarre 11010 (AO)

Sede operativa: Stazione Ferroviaria F.S. – Quart-Villefranche (AO)

Indirizzo Postale: Casella Postale 209 – 11100 AOSTA


Con l'anno 2000 ha preso definitivamente forma un progetto nato più di dieci anni fa nei discorsi di un gruppo di amici appassionati di "cose ferroviarie" i quali davano vita dopo alcuni mesi di lavoro e preparazione al GFV - Gruppo Ferramatori Valdostano, un'Associazione culturale senza fini di lucro nata il giorno 1 Febbraio 1996 con atto ufficiale e con il primo obiettivo di radunare il maggiore numero di persone appassionate, esperte o comunque legate all'ambito ferroviario in genere.
Tra gli scopi sociali del Gruppo Ferramatori Valdostano vi era la diffusione della cultura ferroviaria con ogni mezzo nonché la possibilità di preservare in sede regionale rotabili dismessi dalle FS SpA e la raccolta di documentazione di ogni genere ai fini della eventuale creazione di un Museo Ferroviario Valdostano.






A questo riguardo i tempi sembravano maturare molto in fretta tanto che nel 1997 fu istituita una commissione, che faceva capo all'allora Assessorato Regionale dei Trasporti, con lo specifico compito di studiare le possibilità e le necessità per la costituzione di una sezione museale ferroviaria in ambito valdostano: a far parte di quella commissione fu invitato anche un rappresentante del GFV , GFV che nel frattempo era cresciuto numericamente e professionalmente, con importanti iniziative quali mostre fotografiche e modellistiche, collaborazione con enti pubblici e privati per treni storici, iniziative editoriali con collaborazione a primarie e note riviste ferroviarie italiane e francesi, e ad un libro relativo al panorama storico e tecnico della ferrovia in Valle d'Aosta.
Il lavoro di quella commissione purtroppo veniva gradualmente dimenticato ma la voglia di dare un più concreto contributo ad una iniziativa tesa alla formazione di un museo ferroviario regionale prendeva sempre più corpo tra i soci del Gruppo Ferramatori Valdostano.
Convocata l'assemblea veniva pertanto deciso di dare un più forte risalto alla parte storica degli obiettivi statutari e la naturale conseguenza è stato il passaggio da Gruppo Ferramatori Valdostano ad Associazione Museo Ferroviario Valdostano, Associazione culturale senza fini di lucro con sede presso il Dopo Lavoro Ferroviario di Aosta.
Il primo passo era fatto e per dare una maggiore visibilità all'Associazione in linea con gli obiettivi statutari di carattere museale e di diffusione della cultura ferroviaria ecco venire alla luce l'idea di una pubblicazione specifica: così è nata la nostra piccola rivista Train Passion / 100 % Ferrovia.
Essa è, con il nostro sito Internet, il nostro primo contatto con chiunque, Enti pubblici e/o privati, chiunque voglia seguirci nell'idea tesa alla formazione di un museo ferroviario regionale, e con chiunque condivida le nostre idee e finalità in qualità di semplice appassionato di ferrovie reali o modellismo.






Sono passati ventidue  anni, e di strada ne abbiamo fatta veramente molta, calendari fotografici, posters, treni storici con trazione a vapore ed esposizione di rotabili nel 1998, costruzione del diorama di Arvier in scala H0 con partecipazione ed esposizione a "Esperail 2000" a Pontarlier (Francia) e all'"Hobby Model Expo 2001" di Novegro , oltre a mostre fotografiche (storiche, paesaggistiche e di attualità), mostre modellistiche (Petits Trains), la nostra piccola rivista, il sito internet, le collaborazioni con altre associazioni, la preservazione di materiale storico e cimeli, visite a impianti ferroviari, gite, riunioni………………….. quante cose in dieci anni!
Non mi resta quindi che ringraziare quanti, soci e non, ci hanno sostenuti e quanti lo faranno nei prossimi periodi convinti, come lo siamo noi, che la memoria storica sia molto importante per il futuro e che il nostro progetto sia un bel progetto.

Grazie a tutti di cuore !






Raffaele Moreschini


Museo Ferroviario Valdostano



 

         PRIVACY POLICY Copyright © 2013/2018 - All Right reserved  -